1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (61 votes, average: 4,04 out of 5)
Loading...

Miele – Perché vale la pena di includere il miele nella dieta e nella cura della pelle? Composizione, Proprietà

miele-effetti

Il miele è un componente apprezzato non solo per il suo valore nutrizionale. Su larga scala viene anche usato nei cosmetici, specialmente nella cura della pelle. Inoltre, è anche un’ottima fonte di macronutrienti come il potassio, il cloro, il fosforo e il manganese.

Miele – Proprietà cosmetiche

Il miele è stato usato per secoli come rimedio per la salute e per i cosmetici, in particolare per la cura della pelle del viso. Il miele è un ingrediente popolare in molti cosmetici progettati per la cura della pelle sensibile del viso. È uno dei più vecchi dettagli che aiutano le donne con la bellezza.

Sull’onda della moda, il ritorno agli ingredienti naturali nella cura della pelle, il miele diventa di nuovo un ingrediente di lusso con proprietà benefiche per la pelle del viso. Sebbene al momento ci sia una vasta gamma di cosmetici contenenti estratto di miele, vale la pena usare il miele diretto sulla pelle, perché ha quindi proprietà più ricche. È un modo molto più sano per la cura della pelle a casa e per tutto il corpo. La composizione del miele non è insignificante. Contiene acidi grassi saturi, zuccheri e sali minerali. Il miele idrata la pelle, mantiene un livello adeguato di umidità.

Il miele ha effetti antisettici e antibatterici sulla pelle. Viene anche usato come agente esfoliante per l’epidermide. La sua azione è raccomandata per le persone che combattono l’acne acuta. Grazie alle sue proprietà esfolianti, permette di eliminare i pori dilatati. L’azione del miele è consigliata per eliminare i primi segni dell’invecchiamento cutaneo e delle rughe sottili. Aiuta anche a sbarazzarsi delle smagliature.

Miele – Proprietà per la salute

miele-opinioni

Nei cosmetici, il miele è stato riconosciuto come un ingrediente essenziale che consente di rafforzare la salute di tutto il corpo – non solo la pelle. Le proprietà benefiche del miele sono già state scoperte dagli antichi egizi. Le proprietà salutistiche del miele variano a seconda del tipo. Il miele di grano saraceno ha proprietà depurative e rinforzanti del sistema immunitario e purifica i vasi sanguigni – una routine. È anche raccomandato in stati di debolezza nervosa e stanchezza. A sua volta, il miele di melata è noto per la sua decontaminazione e le sue proprietà antibatteriche. Il miele di tiglio è caratterizzato da effetti antibiotici, antipiretici e antitosse. Inoltre, facilita l’addormentarsi e abbassa la pressione. Miele multi-fiore supporta il trattamento di malattie cardiache, regolazione della pressione e allergie.

Come una delle più antiche medicine, oggi è anche usato in medicina. Tenendo conto del carattere curativo del miele, ha proprietà disintossicanti, rinforzanti, rigeneranti e immunizzanti. Il miele rafforza il cuore. A causa del contenuto di acetilcolina, il miele migliora l’efficienza del miocardio. Inoltre, il miele accelera la guarigione delle ferite, abbassa la pressione sanguigna, inibisce lo sviluppo di aterosclerosi, lenisce i nervi e ha effetti ipnotici. Grazie al glucosio nella composizione, stimola il cervello a lavorare. Le proprietà del miele hanno un effetto benefico sul funzionamento del sistema digestivo. Normalizza la funzione escretoria e motoria dello stomaco; aumenta la peristalsi intestinale.

Miele – Composizione

Le sorprendenti proprietà del miele derivano dalla sua composizione. Un fattore importante che influenza il gusto del miele sono gli acidi organici. Il contenuto dei singoli componenti mostra ampie fluttuazioni. È un prodotto biologicamente e chimicamente puro. È ricco di zuccheri semplici, acidi organici, aminoacidi, enzimi e bioelementi. La quantità di questi ingredienti varia a seconda del tipo di miele. La composizione del miele include:

  • Acqua – la quantità varia a seconda del tipo di miele. Il contenuto di acqua nel miele non deve superare il 20%,
  • Carboidrati – circa 77%,
  • Acidi organici – influenza il sapore del miele. Sono principalmente acido lattico, citrico e malico,
  • Composti azotati – principalmente enzimi quali: invertasi, amilasi, glucosio ossidasi,
  • Ormoni – il miele contiene acetilcolina e colina, che protegge l’immunità del corpo,
  • proteine
  • Perossido di idrogeno – proprietà batteriostatiche.

Miele – Perché vale la pena di includere il miele nella dieta e nella cura della pelle?

miele-articolo

Prendendo in considerazione le proprietà del miele che sono benefiche per la salute e le condizioni della pelle, è certamente la pena di includerlo nella dieta quotidiana e nella routine di cura. Il miele garantisce l’immunità del corpo, sostiene il funzionamento del sistema circolatorio. Queste proprietà sono state conosciute dall’umanità fin dai tempi antichi.

Come un tesoro unico di sostanze nutritive, micronutrienti e vitamine, tra cui ci sono vitamine C e B. Gli ingredienti principali e naturali del miele comprendono fruttosio e glucosio. Certamente, non esiste un altro prodotto di questo genere che sia ampiamente usato nella medicina popolare e tradizionale come il miele.

Aiuterà sicuramente nel trattamento del raffreddore, rafforza il sistema immunitario e allevia l’infiammazione. Grazie alle sue proprietà idratanti e purificanti, il miele può essere utilizzato nella cura quotidiana della pelle del viso. Come agente antisettico e antinfiammatorio, il miele è popolare nel trattamento di malattie della pelle come l’acne o l’eczema.

Usi il miele? Condividi opinioni nei commenti.

Post correlati

ling-intelligence

7 pensieri su “Miele – Perché vale la pena di includere il miele nella dieta e nella cura della pelle? Composizione, Proprietà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *