1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (57 votes, average: 4,81 out of 5)
Loading...

Parassiti – che cosa sono? – sintomi, la pulizia e la cura del corpo

Parassiti - che cosa sono? I sintomi, la pulizia e la cura del corpo

Parassiti – più associati con gli animali che con l’uomo. Purtroppo, questo è un assunto molto sbagliato e pericoloso. Ognuno può essere infettato. Purtroppo, pochissime persone collegano i sintomi di malattie con presenza di quei “vermi”. I parassiti sono un nemico molto pericoloso, con un impatto enorme sulle nostre vite. Si stima che circa il 95% delle persone nel nostro paese potrebbe essere infettato da parassiti. Dicono che i parassiti sono presenti nel 100% dei bambini. Questi sono alcuni numeri abbastanza spaventosi. Abbiamo riceviamo richieste presso la nostra casella di posta elettronica di concentrarsi sul problema in dettaglio. Abbiamo deciso di farlo solo per i nostri lettori.

Quali sono i parassiti?

Prima di discutere l’argomento in dettaglio, in primo luogo si tratta di una buona idea per capire che cosa sono esattamente i parassiti . I parassiti sono organismi animali o vegetali che sopravvivono approfittando di altri organismi. Quando si tratta di infezioni umane, stiamo parlando di parassiti di tipo animale. Ci sono diverse migliaia di specie note di endoparasiti (quelle che esistono all’interno di un corpo umano) e centinaia di esoparasiti (che vivono sulla superficie del corpo dell’ospite, alimentando con la pelle e con fluidi corporei).

Le endoparaziti più note sono: Parassiti-che-cosa

  • Protozoi, come i tipi differenti di lamblias
  • Aschelminthes -vermi pin, vermi tondi, trichine
  • Flatworms – trematoda e vermi a nastro

Le exoparasiti sono per lo più:

  • Mosquitos
  • I pidocchi
  • Le zecche
  • Acari di prurito

Come si viene infettato da parassiti

Parassiti si nascondono ovunque: a casa, in vacanza, al lavoro, nelle aree urbane e rurali. Il loro principale mezzo per muoversi è il nostro cibo. Quando consumiamo la carne di maiale, possiamo infettare le larve di spirali di trichinella, i pesci crudi o il caviale potrebbero aiutare i vermi a nastro ad arrivare all’interno del nostro corpo, e le mani o le verdure non sottoposte a lavaggio sono un grande mezzo di trasporto per le uova di vermi. Potremmo anche infettarsi attraverso l’acqua. Il tipo di bere potrebbe essere infettato da uova di parassiti, e poi c’è il bagno – corpi d’acqua sono apprezzati da vermi piatti. Le aree erbose e le rive del lago sono i luoghi dove potremmo incontrare le zecche. Vale la pena notare che secondo le ultime ricerche ogni terza zecca potrebbe portare la malattia di lyme. Potremmo incontrare zanzare praticamente ovunque. Per lo più intorno a corpi d’acqua e di conifere. Potremmo essere infetti da acari in qualsiasi luogo con contatto umano. Quando si tratta di uova di parassiti, potrebbero attraversare le mani sporche, non solo le nostre, ma anche quelle di impiegati, cuochi a ristoranti o funzionari pubblici. A casa siamo minacciati da uova di vermi punta che viaggiano con la polvere. Quando tale uovo si deposita sulle lenzuola, asciugamani o qualsiasi apparecchio, si può sopravvivere per un anno e mezzo, una minaccia per gli abitanti. Possedendo gatti o cani siamo in pericolo di infezione da vermi nastro, acari e uova di vermi tondi.

Parassiti e bambini

ParassitiI bambini sono un gruppo particolarmente a rischio di infezioni da parassiti. Giocare con un giocatolo sporco e mettendo le mani sporche in bocca, giocare con il cane di un vicino che non è mai sverminati, o andare a scuola, asilo nido o di un campo estivo, dove altri bambini potrebbero avere parassiti. Queste sono solo alcune delle situazioni in cui i bambini possono essere infetti da parassiti indesiderati.

Gli ospiti indesiderati più comuni sono:

  1. Ossiuri
    I vermi a punta potremmo sospettare un’infezione quando il nostro bambino ha i seguenti
    sintomi: mancanza di appetito, graffi, cattivo sonno, nervosismo, carnagione pallida, borse sotto gli occhi, dolori di stomaco, bagnare il letto di nuovo. Le ragazze potrebbero anche avere sintomi di infezione vulvare.
  2. Lamblias
    I sintomi sono: pressoché invisibili, dolori di stomaco casuali (
    per lo più si verificano dopo aver mangiato), gonfiore, diarrea, mancanza di appetito, feci maleodoranti, con un sacco di pezzi di cibo non digerito, eruzioni cutanee, aumento della temperatura Perdita di energia.
  3. Vermi tondi
    I vari sintomi sono: delle eruzioni allergiche, tosse, dolori allo stomaco, nausea, irritazione, sonno inquieto e mancanza di appetito.
  4. Vermi nastro (bianchi)
    I possibili sintomi sono : dei piccoli rettangoli bianchi nelle feci (pezzi di un verme nastro), dolori allo stomaco, nausea, perdita di peso

Sintomi delle infezioni parassitarie negli adulti

I sintomi che potrebbero essere un segno che siamo un ospite per i parassiti sono molto simili ai sintomi di malattie più comuni, che spesso porta a essere scambiato per loro.

I sintomi più comuni sono:

  • mal di testa
  • dolori articolari
  • dolori alla schiena
  • sbalzi d’umore
  • nevrosi
  • depressione
  • essere sempre infastidito
  • fatica cronica
  • insonnia
  • schiacciamento dei denti
  • infezioni cutanee (eczema, nevi, orticaria)
  • lentiggini in quantità elevate
  • anemia
  • unghie fragili e smisurate
  • pelle secca
  • problemi con la gravidanza
  • mancanza di attenzione
  • aumento di peso
  • scarsa immunità
  • asma
  • allergie
  • problemi gastrici (costipazione, diarrea, flatulenza)

Quali parassiti potrebbero portare

Se non viene rilevato abbastanza presto, i parassiti potrebbero portare a un sacco di malattie, i più comuni dei quali sono:

Per donne:

Infiammazioni ovarie, periodi dolorosi con un sacco di sanguinamento, perdita di energia, disturbi del ciclo mestruale che conducono alla fibrosi, ai miomi, ai seni fibrocystici, alle infiammazioni delle ghiandole surrenali, della vescica urinaria o dei reni.

Per gli uomini:

l’infiammazione della prostata, impotenza, tumori della prostata, infezioni della vescica urinaria, reni e calcoli alla vescica.

Come individuare i parassiti

Il modo più popolare di vedere se abbiamo parassiti è un esame delle feci. Possiamo essere sicuri di ottenere risultati accurati eseguendo alcuni test in tempi diversi. Un tipo di prova efficace è il metodo sierologico che determina il livello degli anticorpi nel sangue, ma l’efficacia è garantita solo nelle fasi avanzate di una progressione della malattia.  Se c’è un forte sospetto di un verme a nastro o di un’infezione da vermi a punta, l’ecografia può essere utile. Le persone che avevano dei parassiti rilevati in esse dovrebbero essere controllati 3-4 volte l’anno.

Rimozione dei parassiti

Parassiti-che-cosa-sono
Detoxic – prodotti contro i parassiti

Per i parassiti, i professionisti medici prescrivono farmaci antiparassitari. Tuttavia, il trattamento è lungo e noioso – può durare da qualche settimana a pochi mesi, specialmente quando i parassiti sono stati rilevati in ritardo. Possiamo trovare molti rimedi on-the-counter online. Dobbiamo stare attenti quando li prendiamo e fare in modo che funzionano prima di fare un acquisto. Sul nostro sito troverai recensioni per diversi rimedi, inclusa la loro efficacia. Il nostro preferito personale è Detoxic. Riteniamo che sia il prodotto più efficace disponibile sul mercato.

La pulizia del corpo

Mangiare delle fibre è il metodo migliore per la pulizia del nostro corpo da tossine e parassiti morti. Uno dovrebbe consumare circa 25-35 g di fibra al giorno. Nel nostro Paese il consumo medio di fibre è solo 14,5 g. A causa del basso consumo di fibre, ogni anno si pensa che poche migliaia di persone muoiono. La fibra è essenziale per sbarazzarsi di ospiti indesiderati nel nostro corpo. Inoltre aiuta a prendersi cura della peristalsi intestinale appropriata.

Come proteggersi dai parassiti

Parassiti - che cosa sono? I sintomi, la pulizia e la cura del corpoPer proteggere dai parassiti si consiglia di seguire le norme di igiene di base come: pulire frutta e verdura in acqua bollente, lavare le mani dopo essere tornato a casa o usufruire di servizi igienici, cambiare lenzuola e asciugamani regolarmente, non prendere bevande o cibo di fonte sconosciuta, divermiciare i nostri animali domestici. Ma la cosa più importante è prendendo preventivamente dei prodotti antiparassitari. Questo è il modo più efficace di combattere per la salute del nostro corpo. Di seguito riportiamo i link agli articoli sui rimedi efficaci contro il parassita.

Post correlati

Laureata in medicina all’Università di Trieste. Specialista in patologia e malattie veneree. Per anni si è sempre interessata di salute nel senso esteso della parola. In privato è mamma di quattro bambini e ama gli sport estremi come free climbing e paracadutismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *